Nendaz e Veysonnaz: più vicini che mai!

Da alcuni anni Remontées Mécaniques SA, gestore delle aree sciistiche di Nendaz e Veysonnaz, inserite nel rinomato comprensorio delle 4 Vallées del Canton Vallese in Svizzera, ha messo in campo un ambizioso programma di investimenti. La finalità di questo intervento è aumentare la capacità di attrazione del territorio e, soprattutto, di offrire la massima garanzia di innevamento. Nel 2019 il programma è proseguito con il progetto nell'area sciistica di Creppon.

Gli obiettivi legati ai lavori del 2019 erano fondamentalmente due: un migliore utilizzo comune delle risorse idriche attraverso l'integrazione degli impianti di Nendaz e Veysonnaz e un ampliamento dell'impianto per garantire l'innevamento sulle nuove piste. Gli impianti delle due aree non erano ancora stati collegati fra loro. 

Con il progetto è stata ulteriormente ottimizzata la gestione delle risorse idriche. A tale scopo è stato predisposto uno scambio d'acqua tra i due laghi "Lac de Cleuson" (25 milioni di m3) e "Lac des Dix" (400 milioni di m3). Per collegare i due impianti sono stati deposti più di 16 km di tubi in ghisa. I lavori di installazione si sono conclusi con la costruzione di due nuove sale macchine e di 13 camere della valvola.

Lungo le piste TechnoAlpin ha installato 128 pozzetti aggiuntivi. Le 50 TR8, 11 TF10 e 45 lance V3ee sono andate ad aggiungersi all'impianto di innevamento preesistente. L'area sciistica dispone già di 200 generatori a ventola TechnoAlpin. 

Weitere Referenzen