Finalmente al via la stagione di innevamento nell’emisfero australe!

In molte località, i comprensori sciistici dell’emisfero australe si sono preparati, nelle scorse settimane, alla stagione invernale. Gli impianti di innevamento funzionano a pieno ritmo e i tecnici e gli addetti all'innevamento lavorano costantemente per offrire ai visitatori, il giorno dell'apertura, la migliore neve tecnica possibile.

In Australia gli impianti di innevamento a breve funzioneranno a pieno regime. Sulle homepage è partito il conto alla rovescia per l'apertura e c'è gran fermento per l'inizio della nuova stagione invernale. Quest'anno è stato acquisito un nuovo cliente, il Mt. Baw Baw, che ha puntato su uno SnowfactorySF100 definendolo come un vero "punto di svolta". In tal modo è stato possibile aprire in tempo il comprensorio sciistico con neve fresca.

Gli impianti Happy Valley e Rock Garden del comprensorio sciistico Whakapapa (Nuova Zelanda) sono riusciti ad aprire già lo scorso fine settimana, contando oltre 2.000 visitatori. Per Rock Garden si è trattato del più precoce inizio stagione da 35 anni – l'intero impianto è stato innevato con le macchine a ventola TF10 e uno Snowfactory.

Valle Nevado, uno dei maggiori comprensori sciistici dell'emisfero australe, nel 2016 ha realizzato un impianto di innevamento completamente automatico, che nel 2018 è stato necessario potenziare. L'acqua di un lago di accumulo deve servire sia come acqua potabile che per l'innevamento del comprensorio.

Date un'occhiata ad alcune prime foto dell'innevamento. 

archivio notizie