FIS e TechnoAlpin intensificano la collaborazione

Dal 2016 TechnoAlpin è partner ufficiale della FIS e quindi referente per le questioni tecniche inerenti all'innevamento. Per intensificare la collaborazione e supportare ancora meglio le sedi in cui si disputeranno le gare di Coppa del Mondo FIS, un'importante delegazione della Federazione, formata da Markus Waldner ed Emmanuel Couder (direttori delle gare maschili di sci alpino) e da Atle Skaardal e Markus Mayr (direttori delle gare femminili di sci alpino) ha recentemente visitato la sede centrale di TechnoAlpin a Bolzano.

Si è occupato di accoglierli Benjamin Pötz, direttore delle esportazioni di TechnoAlpin: "Il feedback dei direttori di gara rappresenta per noi un tassello fondamentale per continuare a migliorare i prodotti e i servizi che proponiamo. Al tempo stesso siamo orgogliosi di poter presentare ogni anno le ultime novità a questo gruppo di esperti dal quale speriamo di ottenere riscontri costruttivi".

Il workshop ha affrontato in particolare il tema della puntualità delle previsioni meteorologiche illustrando il modulo SnowManagement del software ATASSplus. Si tratta di strumenti destinati ad aiutare i responsabili della FIS e le destinazioni di Coppa del Mondo durante la fase di pianificazione e nei processi decisionali. 

Sono state inoltre particolarmente apprezzate dai responsabili della Federazione anche le esperienze raccolte negli ultimi anni da TechnoAlpin in merito allo Snowfactory. Al workshop hanno preso parte anche Vedran Pavlek, Direttore della federazione di sci croata e Igor Ziljak, responsabile tecnico di Sljeme. Lo scorso anno alcune gare di Coppa del Mondo tenutesi a Zagabria si sono disputate per la prima volta in parte su neve prodotta con lo Snowfactory.

Markus Waldner conferma la positiva impressione derivante da questo scambio di esperienze: "Sono ormai alcuni anni che visitiamo la sede di TechnoAlpin per un workshop durante l'estate. Per noi è molto importante conoscere i nuovi prodotti e le nuove soluzioni offerte dal settore. Basta osservare l'esempio di Sljeme (utilizzo dello Snowfactory) per avere un'idea dell'efficacia di questa intensa collaborazione. Sicuramente saremo di nuovo qui a Bolzano anche nell'estate 2019!"

archivio notizie