La tecnologia più recente per una partnership di lunga data

Impianti Colfosco gestisce in Alto Adige dieci impianti di risalita nella zona di Colfosco, Val Stella Alpina e Passo Gardena, sul famoso circuito del Sellaronda. Immersa fra le splendide Dolomiti, patrimonio mondiale naturale UNESCO, l'azienda si prefigge di garantire agli sciatori un trasporto confortevole, preparare e manutenere al meglio le piste. Trattandosi di un cliente ormai ben consolidato, l'azienda della Val Badia ha instaurato con il leader nelle innovazioni TechnoAlpin una lunga e proficua collaborazione

I migliori generatori di neve per una qualità della neve ottimale

Potenziamento continuo, flessibilità e passione sono i tre pilastri che contraddistinguono le due aziende. Nel 2019 la partnership è diventata ancora più stretta grazie a un ulteriore progetto. Attualmente in Val Stella Alpina è infatti in fase di realizzazione la pista Stella Alpina. Il progetto prevede non solo la sostituzione dello skilift esistente con una moderna seggiovia a 6 posti ad agganciamento automatico e l'ampliamento della Funslope con nuovi elementi, ma anche l'ottimizzazione dell'intero impianto di innevamento. A Colfosco verranno installati 3 nuovi TF10 su lift e 2 nuove lance TL4, a cui si aggiungeranno 11 TR10 mobili che andranno a sostituire 6 M20 mobili. Grazie a una tecnologia ugelli completamente nuova, il TR10, la novità TechnoAlpin di quest'anno, consente di ottenere un'efficienza energetica mai raggiunta limitando il consumo di risorse e migliorando la capacità di innevamento, soprattutto a temperature limite. Anche la manutenibilità e la sicurezza operativa del TR10 sono state migliorate. 

Stazioni di pompaggio di ultima generazione

Oltre al rinnovamento dei diversi generatori di neve, verranno potenziate anche le due stazioni di pompaggio di Forcelles e Plans. Con la fornitura di tutto il materiale di linea con pozzetti, torri di raffreddamento, impianto elettrico ed idraulico, TechnoAlpin continuerà anche in futuro a garantire un'alimentazione di acqua e aria ottimale dell'impianto. L'infrastruttura moderna si fa quindi garante della migliore qualità della neve per l'intera stagione. 

archivio notizie