L'essenza di una produzione di neve ottimale

Oltre all'innovazione e alla qualità dei generatori di neve, per garantire un uso ottimale delle risorse disponibili e la massima produzione di neve in ogni situazione, un impianto di innevamento all'avanguardia richiede una sala macchine progettata per prestazioni di eccellenza.

Nei decenni scorsi, TechnoAlpin ha accumulato competenze straordinarie nella progettazione delle stazioni di pompaggio, superando costantemente i limiti e fissando nuovi standard nella gestione di una delle risorse più preziose per la produzione di neve: l'acqua. Gli operatori delle aree sciistiche si trovano spesso a dover affrontare condizioni climatiche avverse e impreviste, che richiedono la presenza di strumenti flessibili ed efficienti, in grado di agevolare il processo di produzione di neve.

È possibile eseguire un avvio istantaneo semplicemente premendo un pulsante, quando la temperatura lo consente? È possibile dirottare agevolmente le risorse idriche da una pista a un'altra o da un settore a un altro, in caso di cambio repentino delle condizioni meteo? È possibile monitorare il consumo energetico e le prestazioni della stazione di pompaggio? Per tutte queste domande, TechnoAlpin offre la soluzione migliore, grazie alle tecnologie e al know-how sviluppati nel corso degli anni per la produzione di neve e le stazioni di pompaggio.

Ottimizzare il presente, anticipare il futuro!

Grazie a una scelta accurata di componenti di alta qualità e resistenza (pompe, VFD, PLC, ecc.) nonché alle abilità progettuali del team di ingegneri nel dimensionamento dell'impianto e nella configurazione delle tubazioni, TechnoAlpin offre stazioni di pompaggio di elevata affidabilità. È il cuore dell'impianto di innevamento, che consente di ottimizzare l'utilizzo delle risorse idriche per sfruttare al meglio il consumo energetico e, in ultima analisi, la produzione di neve sulle piste.

La filosofia di progettazione delle stazioni di pompaggio di TechnoAlpin vuole offrire ai propri clienti un approccio futuristico nella concezione dell'impianto di innevamento, prendendo in considerazione i potenziali sviluppi e i progetti espansivi della produzione di neve sulle piste.

A Hinterglemm, in Austria, è stato fatto proprio questo con l'imponente progetto della stazione di pompaggio del 2019. Nella stazione di Hochalm sono state installate 14 pompe, tra cui 9 pompe sommerse e 5 ad alta pressione, predisponendo il tutto per un futuro ampliamento delle capacità di pompaggio. Le prestazioni sono ottimizzate dalla presenza di 5 filtri a risciacquo automatico, che garantiscono la massima pulizia dell'acqua. Oltre all'enorme potenza d'innevamento, il progetto prevede 4 torri di raffreddamento, con possibilità di installare una quinta unità, per ottenere la temperatura ottimale dell'acqua e aumentare l'efficacia della produzione di neve.

TechnoAlpin è fiera di collaborare con le aree sciistiche non solo fornendo generatori di neve, ma anche stazioni di pompaggio, che offrono le soluzioni di innevamento tecnologicamente più avanzate.

archivio notizie