Nuova sede aziendale TechnoAlpin in Cina

TechnoAlpin apre una nuova sede aziendale a Pechino e partecipa alla fiera Alpitec China.

I primi impianti di innevamento TechnoAlpin sono stati installati in Cina già negli anni Novanta. In quel periodo sono stati realizzati progetti importanti, come quelli di Lake Songhua, Secret Garden o Changbaishan.

Di recente TechnoAlpin ha aperto una propria succursale a Pechino, in modo da rispondere prontamente alle esigenze dei comprensori sciistici cinesi. In futuro, i servizi di assistenza e consulenza verranno forniti direttamente dai nostri collaboratori di lingua cinese. Nella nuova sede di Pechino operano attualmente 20 persone.

La nuova sede in Cina si compone di uffici, magazzino e produzione. Un ulteriore vantaggio per i nostri clienti sono il nuovo magazzino ricambi e il team di assistenza locale. Le riparazioni potranno così essere effettuate più rapidamente e al contempo sarà possibile fornire un servizio di manutenzione regolare.

TechnoAlpin ha riconosciuto ormai da tempo il potenziale del mercato cinese. Con l'assegnazione a Pechino dei Giochi Olimpici del 2022 è stata posta un'altra pietra miliare lungo il cammino che dovrebbe portare a un incremento di popolarità degli sport invernali in questo grande paese. La nuova filiale ci consentirà di reagire tempestivamente ad un mercato in continua crescita e che riveste per TechnoAlpin un ruolo di primo piano. La succursale cinese rappresenta anche un punto di partenza per rafforzare la nostra presenza nell'intero continente asiatico.

 

Contatti di TechnoAlpin China:天冰造雪设备(三河)有限公司 · 河北省三河市 · 燕郊开发区 · 燕昌路235号 · 邮编: 065201

TechnoAlpin ad Alpitec China

Dal 24 al 27 febbraio TechnoAlpin partecipa alla Fiera Alpitec China. Per la prima volta saremo presenti con un nostro stand. Numerose le novità che verranno proposte, tra cui l'aggiornamento ATASSplus. L'aggiornamento del sistema di controllo permette di fare previsioni meteorologiche precise e soprattutto localizzate, con una validità fino a 10 giorni. Queste previsioni aiuteranno i comprensori sciistici a prendere importanti decisioni strategiche, quali l'apertura delle piste, l'impiego di impianti di innevamento e personale. Con questo aggiornamento sono state inoltre ottimizzate l'interfaccia utente, il negozio di parti di ricambio e altre funzioni.

Novità: In occasione di Alpitec China verrà presentato per la prima volta il generatore TF10 manuale. Dotato di 24 ugelli del tipo Quadrijet e di 8 nucleatori, è il generatore di neve più potente reperibile in commercio. Il TF10 dispone di un'incredibile gittata e cosparge un'ampia superficie. In questo modo garantisce una qualità della neve costante sull’intera area innevata. Inoltre si riduce in modo sensibile il tempo di preparazione delle piste. I 16 stadi di regolazione assicurano una neve ottimale anche in condizioni esterne mutevoli. Una vera e propria rivoluzione è il nuovo tipo di regolazione manuale, non più sulla corona ugelli o sul blocco valvole. Gli ugelli del TF10 manuale possono essere comodamente attivati o disattivati dal display. Il TF10 manuale rappresenta pertanto la simbiosi perfetta tra componenti collaudati e un nuovissimo principio di innevamento manuale.

Siamo curiosi di vedere come questi nuovi prodotti verranno accolti dai visitatori.

 

Ecco alcune impressioni relative alla fiera Alpitec China:

archivio notizie