Produzione a pieno ritmo presso TechnoAlpin

Da maggio 2019 il nuovo stabilimento produttivo TechnoAlpin di Bolzano sta lavorando a pieno ritmo. Sono più di 2.400 in 55 paesi i clienti che si affidano alla tecnologia TechnoAlpin, leader nelle innovazioni nel settore dell'innevamento. E grazie al stabilimento produttivo più grande, sarà possibile soddisfare le aumentate esigenze dei clienti. Al suo interno vengono montati tutti i generatori di neve, sia per applicazioni outdoor che indoor, ma vengono prodotte anche le macchine antincendio e per l'abbattimento delle emissioni. Tutti questi impianti vengono infine spediti in ogni parte del mondo.

Con un volume di quasi 110.000 m³, il nuovo edificio si estende su un'area di 14.500 m². Tutta la produzione, il magazzino per i generatori di neve, gli uffici e le sale riunioni sono ripartiti su tre piani (di cui uno interrato). Dopo la fase di costruzione, hanno preso parte alla realizzazione della costruzione grezza circa 200 operai. "I tempi di produzione ristretti hanno posto una serie di sfide sotto il profilo organizzativo. Siamo riusciti a rispettare le tempistiche solo perché gli scavi e la realizzazione delle fondamenta sono stati eseguiti contemporaneamente da due lati della costruzione. È stata un'enorme sfida logistica per tutte le persone coinvolte, che ha implicato un atteggiamento di reciproco rispetto fra le ditte e gli operai presenti", ha spiegato Martin Ausserer, Responsabile Real Estate Manager di TechnoAlpin. Gli interventi elettrici, idraulici o in gesso, unitamente ai lavori di carpenteria e lattoneria, sono stati eseguiti in contemporanea. 

1.000 generatori di neve senza compromessi

Nonostante il trasferimento nel nuovo stabilimento, TechnoAlpin è riuscita a garantire comunque la produzione dei suoi generatori di neve. Anzi l'intero progetto è stato programmato con tale dovizia da consentire la produzione del millesimo generatore di neve dell'anno già in estate. Naturalmente la millesima macchina del 2019 non poteva che essere l'ultima nata in casa TechnoAlpin: un TR10. La nuova macchina a ventola colpisce. oltreché per le sue dimensioni, per l'efficienza energetica, la manutenibilità e la tecnologia all'avanguardia. Al TR10 sono bastati pochi mesi dalla sua commercializzazione per conquistare le aree sciistiche. 

archivio notizie