Progettazione digitale degli impianti di innevamento

Solo un impianto perfettamente funzionante garantisce un innevamento efficiente. Per un funzionamento ottimale sotto il profilo delle risorse è fondamentale pianificare i progetti in modo preciso e accurato. Ogni impianto deve essere valutato sulla base delle specifiche esigenze del cliente. La progettazione degli impianti di innevamento include la perfetta integrazione fra i numerosi componenti, come potenza e portata delle pompe o un'accurata definizione della posa in opera delle tubazioni. Si tratta peraltro di considerare le condizioni e le opportunità locali, ma anche i futuri livelli di espansione.

Gli schemi di un impianto di innevamento già contenuti nell'offerta devono poter essere modificati in qualsiasi momento e soprattutto devono essere privi di errori. Per far fronte al crescente numero di ordini, il team di disegnatori tecnici di TechnoAlpin utilizza uno specifico software di progettazione. Ciò consente di ridurre al minimo il rischio di errori, evitando l'interfaccia fra tecnologia di processo e progettazione di impianti e fra tecnologia di processo e acquisti. 

TechnoAlpin ha optato per il software Smap3D Plant Design, un programma che può essere integrato facilmente nel contesto informatico aziendale pre-esistente (ERP, PDM e CAD). "Con l'introduzione della soluzione Smap3D Plant Design saremo in grado di eseguire un maggior numero di progetti in tempi più brevi, ottimizzando così il flusso di lavoro. Viste le numerose possibilità di integrazione, gli automatismi e la mancanza di interfacce, riusciamo a lavorare fin da subito senza errori e soprattutto con maggiore rapidità", afferma Andreas Weiss, Head of Engineering Draftsman presso TechnoAlpin.

Il programma consente, tra le altre cose, di abbinare diagrammi di flusso e illustrazioni 3D delle stazioni di pompaggio. In tal modo la progettazione e la modifica degli impianti viene accelerata consentendo a TechnoAlpin di lavorare in modo ancora più efficiente

archivio notizie