TechnoAlpin costruisce il primo impianto di innevamento del Pakistan

All'estremo Nord del Pakistan è possibile sciare ad un'altitudine di quasi 3.000 m s.l.m. Naltar è la prima area sciistica del Paese a dotarsi di innevamento tecnico e per l'esecuzione dei lavori si è affidata a TechnoAlpin, il leader tecnologico del settore. L'area sciistica è gestita dalla federazione pakistana dello sci con l'obiettivo di avvicinare la popolazione locale agli sport invernali. 

Lo scorso anno la federazione ha deciso di installare un impianto di innevamento e per questo si è affidata alla pluriennale esperienza di TechnoAlpin. Per garantire la presenza di neve nell'area sciistica è stata costruita una nuova stazione di pompaggio ed è stato posato un chilometro di tubature e cavi ad alta tensione. Quattro macchine a ventola manuali MMS nella versione mobile si occuperanno di assicurare condizioni di innevamento ottimali. Si tratta di macchine estremamente semplici e intuitive, con una mobilità che consente un impiego individuale a seconda delle necessità. Già dopo la prima stagione, la federazione pakistana dello sci si è detta più che soddisfatta della collaborazione. "Durante l'installazione e la messa in servizio non ci sono stati problemi, e questo grazie soprattutto ai collaboratori di TechnoAlpin, estremamente professionali e competenti. L'impianto di innevamento è molto facile da usare e si distingue anche per la semplicità di manutenzione. La stagione è stata oltremodo lusinghiera e tutte le gare FIS si sono svolte come da programma: un risultato di cui siamo particolarmente soddisfatti, visto che lo scorso anno abbiamo dovuto annullarne alcune. Grazie TechnoAlpin!": queste le parole con cui si è espresso Shahid Nadeem, Secretary General Winter Sports Federation Pakistan. 

archivio notizie