TechnoAlpin: qualità garantita

Lake Mountain Alpine Resort è l'area sciistica australiana più velocemente raggiungibile dalla città di Melbourne. Il suo legame con TechnoAlpin, leader nelle innovazioni nel settore dell'innevamento, è suggellato da una lunga collaborazione che ha dato ottimi frutti anche nel 2019.

Lake Mountain Alpin Resort offre splendide piste da slittino e da fondo ed è una destinazione invernale frequentata da numerose famiglie. Dal 2019 l'area sciistica si affida esclusivamente alla tecnologia TechnoAlpin nell'intento di offrire ai clienti la migliore qualità della neve per l'intera stagione. Per l'innevamento vengono impiegati generatori di neve del tipo TF10 e T40; dal 2019 viene utilizzato anche lo Snowfactory SF210,

La scelta di questa innovazione si è rivelata una svolta importante per Lake Mountain in quanto garantisce un innevamento sicuro in particolare all'inizio della stagione, quando le condizioni meteorologiche per le aree sciistiche non sono ancora quelle ottimali. Grazie alla possibilità di produrre neve anche a temperature miti, lo Snowfactory contribuisce a prolungare la stagione – con un'inaugurazione anticipata e una chiusura posticipata. Ad essere preparate in anticipo sono soprattutto le piste di sci da fondo, pronte ad accogliere i visitatori con un'eccellente qualità della neve. 

Facile comando e installazione in tempi record

Nel 2019 nell'area sciistica è stata installata una nuova stazione di pompaggio e l'intero impianto è stato integrato nel sistema di controllo ATASSplus, un software in grado di garantire un comando e un controllo semplici e mirati dell'area sciistica. Con ATASSplus vengono monitorati anche i tre serbatoi che alimentano l'acqua potabile necessaria: l'impianto viene così controllato da un unico sistema.

Sei dipendenti TechnoAlpin si sono fatti carico dell'installazione e della rapida messa in esercizio in loco, avvenuta in modo ineccepibile. Tecnici e programmatori hanno messo a punto l'impianto in tempi record, sia per quanto riguarda l'installazione della stazione di pompaggio che lo Snowfactory. La stagione invernale è partita nel migliore dei modi, anche grazie alle intense prove di funzionamento e alle valutazioni della qualità della neve. 

archivio notizie