TL6 3N - Prestazioni eccellenti per la nuova lancia

La nuova lancia TL6 3N di TechnoAlpin, introdotta sul mercato per l'ultima stagione, ha ricevuto un'accoglienza molto favorevole da parte degli operatori dei comprensori sciistici che l'hanno utilizzata questo inverno. La TL6 3N, una variante della TL6, ha un terzo ugello con inserti in ceramica per ogni anello! L'obiettivo alla base di questa evoluzione tecnica è stato quello di migliorare l'efficienza e le prestazioni del generatore di neve.

Gli inserti in ceramica, resistenti all'usura, assicurano una notevole durata di vita utile agli ugelli della lancia. Lo stesso vale, ad esempio, anche in presenza di acqua aggressiva, come quella proveniente dallo scioglimento dei ghiacciai. In questo modo sarà possibile conservare l'integrità meccanica degli ugelli, garantendo così una qualità di neve ottimale e costante, stagione dopo stagione.

Produzione ottimizzata a temperature marginali

Il terzo ugello per ogni anello aumenta, inoltre, le prestazioni del generatore di neve per la produzione a temperature marginali, sia in termini di quantità che di qualità di neve: sono queste, infatti, le caratteristiche di produzione costantemente promosse da TechnoAlpin, con particolare attenzione alla seconda.

Considerando le condizioni climatiche difficili che i gestori dei comprensori sciistici hanno dovuto affrontare nelle ultime stagioni, questa evoluzione fornirà un importante vantaggio per ottimizzare la produzione di neve, soprattutto all'inizio della stagione produttiva. Inoltre, questo terzo ugello rende i generatori di neve anche più efficienti quando le pressioni di esercizio nei tubi dell'acqua sono basse. Anche in questo caso, si tratta di adattarsi alle diverse condizioni operative ed essere più efficienti.

Queste nuove funzionalità della TL6 3N si aggiungono alle innovazioni già introdotte con la TL6: 4 anelli che offrono 6 diverse combinazioni di portata, che assieme al terzo ugello consentono alla TL6 3N di avere un range di produzione di molto superiore rispetto a quello delle altre lance presenti sul mercato. Inoltre, il nucleatore della lancia, caratterizzato da un consumo d'aria molto ridotto, rende la TL6 3N estremamente performante.

I gestori dei comprensori sciistici non hanno sbagliato, quindi, riguardo alle nuove lance e i commenti provenienti dal settore sono molto positivi, come quello della stazione sciistica di Sainte Foy Tarentaise (Francia), dove Cédric Bonnevie, responsabile del comprensorio, parla di "un'ottima esperienza con la TL6 3N. Le lance sono state installate sulla parte inferiore delle piste, dove sono in grado di offrire un'eccellente portata a temperature marginali e una buona qualità di neve".

Ecco dunque l'obiettivo di TechnoAlpin con questo nuovo generatore di neve: essere in grado di offrire ai gestori dei comprensori sciistici gli strumenti più avanzati per produrre neve nella maniera più efficiente possibile, a qualunque condizione operativa e preservando al tempo stesso una buona capacità di controllo sull'uso delle risorse, soprattutto quelle energetiche.

archivio notizie