Un nuovo inizio nel Québec canadese

Owl’s Head è un comprensorio sciistico nel cuore della provincia del Québec nel Canada orientale. In ragione della vetustà e dell'usura delle condotte e dei generatori di neve verrà lanciato un progetto per modernizzare l'intero impianto di innevamento. Già nel novembre 2018 avrà luogo la messa in servizio dell'impianto.

Al fine di garantire un innevamento sicuro e ottimale e far prosperare la località, Owl's Head punta su una cooperazione con TechnoAlpin. Il comprensorio sciistico e i responsabili di TechnoAlpin si sono incontrati per vari mesi per pianificare il progetto e adattare alle condizioni locali un impianto di innevamento all'avanguardia. Mediante un intenso scambio di esperienze tra il cliente e TechnoAlpin è stato possibile progettare un comprensorio sciistico ultramoderno. TechnoAlpin ha fornito l'intero impianto chiavi in mano e si è occupata della coordinazione con i subappaltatori in loco. 

Neve di qualità eccellente anche in condizioni difficili

In particolare sono stati sostituiti i 16 chilometri di condotte dell’acqua e dell’aria, insieme alla completa ricostruzione della stazione di pompaggio esistente. Lungo le piste sono state installate complessivamente 318 lance di tipo Rubis Evo, delle quali 69 di modello automatico. A ciò si aggiungono altre otto macchine a ventola mobile di nuova generazione TR8. Sono inoltre in fase di installazione 69 pozzetti e 188 idranti, e contemporaneamente gli esperti di TechnoAlpin stanno posando i cavi dati per una lunghezza di 2,8 km. L'intero impianto di innevamento viene comandato infine tramite il sistema di controllo ATASSplus. La posa in opera dei tubi costituisce una delle maggiori sfide di questo progetto. Le condizioni del terreno rendono necessaria la posa parziale di linee aeree. Per motivi di protezione dal gelo, in inverno esse devono essere sempre svuotate.  

archivio notizie