Visita di successo in Alto Adige da parte del governo georgiano

Dopo la visita del governo georgiano in Alto Adige a marzo 2017, TechnoAlpin ha firmato un contratto del valore di 2,4 milioni di euro. Il 17 agosto 2018 Aleksandre Onoprishvili, amministratore delegato della società sciistica statale, ha infatti visitato Bolzano al fine di stipulare questo contratto.

Su invito di TechnoAlpin, leader nel settore dell’innevamento, il premier georgiano Giorgi Kvirikashvili, ed una delegazione del governo georgiano, avevano visitato l’Alto Adige in primavera 2017 accolti dal vice governatore della Provincia Christian Tommasini. Oltre alla sede di TechnoAlpin, la delegazione aveva anche visitato il comprensorio sciistico di Plan de Corones.

Dopo un anno, la visita ha portato ufficialmente i suoi frutti: l'amministratore delegato della Mountain Resorts Developement Company, Aleksandre Onoprishvili, è tornato venerdì in Alto Adige per firmare il contratto per 2,4 milioni di euro con TechnoAlpin.

Costruzione in tempo record per il primo progetto georgiano

Per TechnoAlpin questo è il primo progetto in Georgia. L'ordine include l'installazione di oltre 80 generatori di neve e l'espansione di diverse stazioni di pompaggio. La fase di costruzione del progetto inizia immediatamente: l'area sciistica Gudauri convertita nel Grand Kaukassus aprirà le sue porte già a novembre 2018. "Il breve tempo di implementazione non è un problema per TechnoAlpin. In quanto azienda internazionale, sappiamo come affrontare tali sfide. Niente dovrebbe ostacolare la puntuale apertura della stagione sciistica", afferma con fiducia Christian Jocher, Area manager per il Caucaso di TechnoAlpin.

I visitatori della Georgia sono rimasti colpiti dal mondo alpino altoatesino giá nel Marzo 2017 e hanno sottolineato le numerose somiglianze tra la Georgia e l’Alto Adige. Lo scopo della delegazione era di imparare dall'esempio positivo dell'Alto Adige e di fare della Georgia una fiorente destinazione turistica. Lavorare con TechnoAlpin è un passo importante in questa impresa.

archivio notizie