TechnoAlpin Nordic e le sfide dell’Europa settentrionale

L'attenzione verso la clientela è uno dei valori fondamentali su cui si basa l'attività di TechnoAlpin. Grazie alle filiali distribuite su tutti i continenti, l’azienda è in grado di collaborare con i propri clienti e partner con celerità e senza i tipici problemi derivanti dalla distanza. Leader mondiale del mercato per le soluzioni di innevamento, l'azienda è rappresentata in 13 paesi diversi da un totale di 15 sedi, che affiancano quella centrale di Bolzano. La filiale responsabile per i mercati nordici è TechnoAlpin Nordic: fondata nel 2015 nella città svedese di Sunne, oggi essa conta 12 dipendenti nei settori di vendita, assistenza clienti e amministrazione e costituisce il punto di riferimento per i circa 50 clienti operanti in Norvegia e Svezia.

Entrambi i mercati presentano delle sfide peculiari per l'azienda. Da un lato, le distanze da e tra i clienti sono spesso molto estese, il che richiede particolare considerazione per organizzare trasporti e interventi di assistenza. Dall’altro, le condizioni climatiche possono variare parecchio nel giro di relativamente pochi chilometri. Mentre nel sud e sulla costa prevale un clima generalmente mite, il nord e l’entroterra sono invece caratterizzati spesso da un freddo intenso, una differenza di cui occorre tenere conto anche durante l’installazione degli impianti di innevamento.

Impianti di innevamento speciali

Non sono solo le condizioni generali a rendere particolari i mercati scandinavi interessati, ma spesso anche i clienti. La maggior parte della clientela è composta dalle classiche aree adibite allo sci alpino e da un numero crescente di centri di sci nordico con piste di fondo e infrastrutture per il salto con gli sci, che fanno affidamento su TechnoAlpin per l’installazione dei propri impianti di innevamento. Tuttavia, alcuni clienti richiedono un uso speciale dei generatori di neve, come ad esempio il Campionato del mondo di rally in Svezia, dove si ricorre ai cannoni da neve per innevare alcuni tratti di pista, oppure gli impianti di collaudo per auto di Arctic Falls, dove è stata costruita una stazione di pompaggio e vengono impiegati sia un generatore a ventola che un generatore di neve indoor S6 per simulare le condizioni di guida invernali. Altrettanto particolare è l’applicazione della tecnologia di TechnoAlpin presso lo svedese Jukkasjärvi Ice Hotel, che usufruisce dei generatori a ventola per creare le straordinarie formazioni di neve che contraddistinguono la struttura.

archivio notizie